Pietra resistentissima agli agenti atmosferici, è impiegata per lo più per per rivestimenti e pavimentazioni, di cui notevoli esempi possono essere la pavimentazione della passeggiata a mare di Chiavari e il caruggio, le facciate delle chiese di Carniglia, S. Maria del Taro, Tarsogno, nonché esempi in Germania, in America e anche in Australia. La nostra esperienza nella produzione di lavandini ci ha fatto però guardare questa pietra da un altro punto di vista, non come materiale da calpestare bensì come elemento da nobilitare per le sue caratteristiche e colori, rendendolo così protagonista dei vari ambienti della casa: un lavandino in carniglia per la vostra cucina, il bagno, il giardino o il terrazzo.